Archivio per maggio, 2014

foto Rodolfo Cardarelli

Le origini del vino in Italia (prima parte)

18 maggio 2014

0 commenti

Vino:

L’Italia è sempre stata la terra del vino e dei vitelli. Se è vero che il nome attuale deriva certamente da Viteliu e le prove di questo le ho già citate in un mio precedente articolo http://www.coppiere.it/2014/01/gli-italici/, è anche vero che uno dei nomi arcaici dell’Italia fu Enotria, la cui etimologia è inequivocabilmente riconducibile al vino. Molti hanno parlato di Enotria=terra dei vini, ma secondo altri studiosi Enotria deriverebbe da “enotrion” che in Greco arcaico significava “palo da vigna”. Infatti, a… Leggi tutto ›

Ornellaia 2011

Degustazione Ornellaia 2011

10 maggio 2014

2 commenti

Degustazioni, Senza categoria, Vino:

In questi giorni ho avuto modo di degustare Ornellaia 2011 più volte ed ora mi sento sicuro nel redigere la mia descrizione organolettica. Per cominciare però descrivo l’andamento stagionale Il 2010 per Ornellaia è stato uno degli anni in cui si è vendemmiato più tardi, il 2011 come a volte accade è stato invece piuttosto precoce L’inverno è stato piovoso e i suoli hanno “fatto il pieno”, la primavera più calda del solito ha anticipato il ciclo vegetativo della vigna… Leggi tutto ›

Viaggio in Borgogna prima parte

Viaggio in Borgogna prima parte

2 maggio 2014

4 commenti

Vino:

Marsannay -la-Côte è il primo comune che si incontra scendendo da Dijon,. 239,27 ettari a vigneto se si considerano anche i pochi ettari messi a dimora nei comuni attigui Couchey et Chenôve. Un tempo, prima che arrivasse la phylloxera vastatrix, l’unico vitigno coltivato era il Gamay ed occupava quasi 2 mila ettari. Nel dopoguerra i primi Pinot noir, frutto della ricostruzione postfillosserica. Solo negli anni 60 si è cominciato a parlare di vini di Marsannay con un po’ di interesse,… Leggi tutto ›