Archivio per ottobre, 2014

Lo Champagne rosé

Lo Champagne rosé

12 ottobre 2014

14 commenti

Vino:

Ultimamente è tornato di moda lo Champagne rosé, per questo oggi voglio parlare dei metodi di produzione dello Champagne rosé che vale ovviamente anche per gli altri tipi di spumante rosé. Per chiarezza va detto che ci sono 2 metodi completamente diversi per produrre uno spumante rosato. Il primo, che è certamente più complicato, è quello utilizzato per produrre quelli che in Champagne vengono chiamati rosé de saignée. Saignée letteralmente significa sanguinamento, ma in gergo enologico significa estrazione del colore… Leggi tutto ›

Viaggio in Côtes du Rhône: aggiornamento

Viaggio in Côtes du Rhône: aggiornamento

5 ottobre 2014

2 commenti

Vino:

Nei giorni scorsi sono tornato in Côtes du Rhône e un po’ di cose sono cambiate, cercherò di riassumerle. La visita durante la vendemmia è sicuramente suggestiva. Partendo da nord ho visitato prima Chateau d’Ampuis. Guigal oggi produce ben 7 milioni di bottiglie e tutte molto curate, ovviamente non tutte da vigneti propri. Tra gli assaggi mi ha impressionato il Condrieu La Doriane, minerale, complesso, fruttato, intenso, elegante e ricco. Un assaggio decisamente oltre le aspettative, peraltro pasteggiando da Guy… Leggi tutto ›

Impariamo a riconoscere i vitigni dalla foglia

Impariamo a riconoscere i vitigni dalla foglia

1 ottobre 2014

8 commenti

Vino:

Riconoscere i vitigni dalla foglia non è facilissimo, ma con un po’ di attenzione ci si può riuscire. Le foglie di vite, dette anche pampini, viste distrattamente, sono tutte uguali, ma guardando più attentamente si scopre che sono molto diverse tra loro. Tutte hanno 5 nervature primarie, ma la prima macro distinzione si può già fare  tra intere, trilobate e pentalobate o quinquelobate. Nelle trilobate e nelle pentalobate i lobi sono separati dalle insenature o seni.Quindi i caratteri che dobbiamo… Leggi tutto ›