Archive for gennaio, 2014

Borgogna: introduzione alla Côte-d’Or

Borgogna: introduzione alla Côte-d’Or

30 gennaio 2014

6 comments

Vino:

Quando si parla di Borgogna c’è sempre molto pathos, è la terra della passione, del piccolo, dell’agricoltore, dei vini rari, preziosi e spesso costosissimi. Il nome Côte-d’Or non niente a che fare con l’oro, niente pepite, vini che a volte costano più dell’oro, ma si tratta della forma contratta di Côte-d’Orient, costa orientale. La qualità dei vini della Côte-d’Or è figlia della storia, della tradizione, del rispetto del territorio, di norme rigidissime, di vincoli produttivi severissimi, ma soprattutto della competenza… Read More ›

Lo Champagne: uno dei vini più amati

Lo Champagne: uno dei vini più amati

25 gennaio 2014

12 comments

Vino:

Non parlerò delle tecniche di vinificazione e neanche della storia, ma solo della zona di produzione, dei vitigni coltivati e di alcune tecniche di coltivazione. La zona è nota a tutti, e si tratta di una delle zone più vaste per la produzione di vini di qualità. Circa 34.000 ettari coltivati a vigna nella zona di produzione al limite settentrionale della coltivazione della vite. Occupa cinque dipartimenti della Repubblica Francese: Marne, Aube, Aisne, Haute-Marne e Seine-et-Marne, a circa 150 chilometri… Read More ›

Degustazione vino: analisi organolettica olfattiva

Degustazione vino: analisi organolettica olfattiva

22 gennaio 2014

4 comments

Degustazioni, Vino:

L’analisi olfattiva di un vino rappresenta probabilmente la fase più complessa e più importante della degustazione, per questo la divido in due parti, che tutta insieme diventa lunga. Colui che domina gli odori – ha scritto Peter Suskind nel suo bellissimo romanzo “Il Profumo”- domina il cuore degli uomini. Probabilmente la sua pretesa è eccessiva, ma contiene senza dubbio un messaggio a chi non ha capito il reale potere del profumo nei confronti delle emozioni umane. Il naso è lo… Read More ›

Masseto all'alba il 9 ottobre 2013

Degustazione Verticale Masseto

19 gennaio 2014

0 comments

Degustazioni, Vino:

Oggi ho ritrovato tra alcune scartoffie gli appunti relativi a una degustazione verticale integrale di Masseto svoltasi il 5 agosto 2004, ormai quasi dieci anni fa e mi fa piacere condividerla qui di seguito. In realtà dopo di questa ne ho fatte altre di verticali di Masseto, ma questa del 2004 è ancora attuale, nel senso che poi nelle degustazioni arrivate dopo ho riscontrato spostamenti infinitesimi e Masseto resta lì, imperturbabile, statico, impassibile al passare degli anni. Come sempre la… Read More ›