La Passerina

La Passerina

8 marzo 2016

2 comments

Vino, Viticoltura:

La Passerina è il 285° vitigno più coltivato al mondo con 894 ettari coltivati nel 2010. Molti sono gli equivoci sulla Passerina e troppe volte è stata confusa con il Pagadebiti o Cococciola o Empibotte, ma molti anche i chiarimenti da parte di vari autori già nel XIX secolo. Infatti già nel Bollettino Ampelografico del 1877 la Passerina viene distinta dai suddetti vitigni, peraltro considerati di qualità inferiore. Purtroppo ancora oggi molti insistono nel considerarla sinonimo del Pagabediti. Personalmente penso… Read More ›

Romanée Saint Vivant Domaine de la Romanée Conti

Romanée Saint Vivant Domaine de la Romanée Conti

11 gennaio 2016

2 comments

Degustazioni, Vino:

Venerdì scorso ho avuto il piacere di degustare il 2008 del Romanée Saint Vivant del Domaine de la Romanée Conti. Non lo degustavo da qualche anno ed è stato un piacere intenso. Grazie a Davide Cecio che mi ha invitato a degustarlo in occasione del suo compleanno! Come di consueto faccio prima qualche riferimento storico e geografico. A Vosne Romanée si trovano ben 6 Grand cru, Saint Vivant è quello più vicino al paese, di fatto a pochi passi dalle… Read More ›

Il Tempranillo

Il Tempranillo

11 ottobre 2015

5 comments

Vino:

Il Tempranillo, secondo le statistiche più recenti, occupa 232.561 ettari, quindi è il 4° vitigno più coltivato al mondo, coprendo ben il 5,05% della superficie vitata mondiale. La sua zona d’elezione e di maggiore coltivazione è lungo il fiume Duero che in Portogallo prende il nome di Douro. In Portogallo è ammesso anche nel disciplinare del Porto. Ovviamente è la Spagna il paese con la maggiore superficie coltivata a Tempranillo con 207.677 ettari, seguita a debita distanza dal Portogallo, dove… Read More ›

Grappolo di Viognier

Il Viognier, un grande vitigno bianco è parente stretto del Nebbiolo!

27 settembre 2015

2 comments

Vino:

50 anni fa il Viognier ha rischiato l’estinzione al punto che in tutto il mondo era possibile trovarne solo 8 ettari nel comune di Condrieu. Da quel momento, prima lentamente e poi più velocemente l’interesse per questo straordinario vitigno è cresciuto a dismisura. Nel 1980 gli ettari coltivati a Viognier raggiunsero quota 28 ettari, ancora pochissimo. Nel 2010 copriva ben 11.400 ettari, una crescita vertiginosa che ha portato questo vitigno a occupare lo 0,25% della superficie vitata mondiale, e il… Read More ›